Eccomi di ritorno dal primo mini-viaggio di questo 2020 che ho dedicato alla scoperta di una piccola parte di Umbria…con un outsider, Urbino in mezza giornata.

Urbino non ha bisogno di troppe presentazioni: lei e tutti i personaggi a lei legata, li abbiamo studiati e ri-studiati nelle scuole.

Urbino in mezza giornata

Piero della Francesca, Raffaello (di cui ricorrono quest’anno i 500 anni dalla morte), la corte di Federico da Montefeltro e tanti altri: se volete fare un mega ripasso interattivo del rinascimento Italiano, non vi resta che andare a fare un giro tra Urbino e le sue colline.

Urbino in mezza giornata

Ho dedicato ad Urbino mezza giornata abbondante e devo dire che la si riesce a visitare abbastanza bene.

Lasciate la macchina in uno dei parcheggi a pagamento (Porta Santa Lucia ad esempio: entrate al parcheggio del centro commerciale e da li all’ultimo piano in ascensore) oppure, fuori stagione, al parcheggio libero del Parco della Resistenza. Da li troverete le mura e sarete un citta: preparatevi a ripide salite e discese.

Palazzo Ducale, Duomo, Casa di Raffaello, ex Monastero di Santa Chiara, Oratorio San Giovanni e Parco della Resistenza: queste sono le attrazioni principali della città.

Per una guida ben fatta della città di Urbino, vi raccomando questo articolo di Caterina.

Urbino in mezza giornata

Io vi lascio con alcune tips per la vostra visita di Urbino in mezza giornata.

Urbino tra le “Meraviglie d’Italia”

Prima di visitare la città e sopratutto il palazzo ducale, guardate la relativa puntata dei “Meraviglie d’Italia” di Alberto Angela.

Un riassunto di un’oretta molto ben fatto che vi aiuterà a capire meglio ciò che vedrete ed il contesto in cui tutto è stato realizzato. 

Urbino in mezza giornata

Palazzo Ducale

Non perdetevi il Palazzo Ducale, anche se non amate le mostre: si coniuga la visita ad un palazzo davvero bellissimo (in primavera/estate ancora di più con i due Torricini aperti) ad opere d’arte come la “Città Ideale” e la “Flagellazione” di Piero della Francesca.

Il costo del biglietto è super accessibile in confronto ad altre gallerie note.

Urbino in mezza giornata

Crescia, Casciotta e “Spaccadenti”

Per quanto riguarda il cibo non potete perdervi tre prodotti tipici: la crescia, la casciotta ed i biscotti spaccadenti.

La prima, una sorta di piadina prodotta proprio ad Urbino con una ricetta unica, il secondo simile al caciocavallo, i terzi dei biscotti duri molto buoni ed assolutamente innocui per i vostri denti.

Urbino in mezza giornata

Il Parco della Resistenza

Una volta conclusa la visita del centro, andate a piedi o in macchina al Parco della Resistenza: non potete perdervi il panorama di Urbino, del Palazzo Ducale e di tutti gli altri edifici in mattoni che si ha da questo punto della città.

Urbino in mezza giornata

A presto, con un posto Umbro 🙂