Questo è un post retrodatato, ma con l’inizio della primavera il lago di Como, e Moltrasio, diventano mete perfette per una gita domenicale.

Una domenica di inizio gennaio, con una temperatura tutto sommato piacevole ed un Lago di Como a disposizione, ho deciso di fare una breve gita a Moltrasio.

Un tipico paesino laghée: Moltrasio

Moltrasio è il paese più vicino e comodo da raggiungere da Como. Se volete spostarvi leggermente dalla più nota e frequentata Cernobbio, per respirare meglio l’aria tipica dei paesini del lago, Moltrasio potrebbe fare al caso vostro.

Il paese è facilmente raggiungibile, non è molto turistico e soprattutto i parcheggi potrebbero essere meno problematici (essendo sul lago armatevi comunque di pazienza).

Moltrasio ha una parte bassa vicina al lago prettamente turistica, ed una parte alta più caratteristica e tipica. Nella parte bassa troviamo un bellissimo spiazzo da cui potrete sbizzarrirvi in tutte le foto che volete al lago e a Torno, sulla riva opposta. Ha un porticciolo che la collega con Como e con l’alto lago, qualche ristorante ed altrettanti baretti.

Moltrasio

Il centro del paese è quasi arroccato sulla roccia e per raggiungerlo ci sono da fare un pò di piccole salite e un centinaio di gradini (mi chiedo come faccia la gente a portare la spesa in casa ). Arrampicandovi nel borgo vi ritroverete tra viette strettissime e buie, con le case una a ridosso dell’altra, i panni stesi e i rumori (o forse silenzi) tipici della quotidianità dei suoi abitanti.

Moltrasio

Una gita in battello

Una bella idea potrebbe essere quella di prendere un battello/aliscafo da Como centro e visitare alcuni paesini del lago. Tra i più caratteristici ci sono sicuramente Moltrasio, Argegno e Bellagio. Per le tempistiche del battello calcolate da Como a Bellagio, la punta interna del lago, circa un’ora e 25 minuti circa per raggiungere Moltrasio.

Moltrasio

I prezzi sono un pò elevati, 10.40€ per la tratta Como-Bellagio e 3.80€ per quella Como-Moltrasio, solo andata. Dovete però considerare che avete la possibilità di vedere il lago da un’altra angolazione, potrete raggiungere tutti i paesini velocemente e soprattutto non avrete con voi la macchina, il che vi permetterà di risparmiare tempo e soldi del parcheggio.

Altro suggerimento per il periodo estivo è quello di abbinare alla visita del paesino, un pomeriggio al lido. Moltrasio è il primo paese dopo Como dotato di lido, senza piscina, ma con un lago abbastanza pulito in cui fare un tuffo.