Ancora non ho fatto le mie vacanze estive e questo è il periodo migliore: sapere di non averle ancora fatte mentre tutti stanno tornando e sono depressi per il rientro lavorativo.

Bello bellissimo, se non fosse che ho davvero bisogno che queste ferie arrivino presto :-).

Oggi vi propongo un nuovo #daquaatremesi: un volo super mega low-cost per staccare la spina prima dell’arrivo dell’inverno.

Un volo a Novembre, un mese non molto allegro per antonomasia insomma :-).

Vi propongo una meta insolita: una meta che Ryanair vende a bassissimi prezzi, dove si spende sicuramente poco, ma che secondo me è in forte rivalutazione. Una meta con un sacco di cose da offrire e da visitare, sia nella capitale stessa che nella zona tutta attorno.

La meta in questione è Bucharest. Romania low-cost quindi.

Un post condiviso da Amalia Picu (@amalia_picu) in data:

Ho trovato questo volo molto economico: 3 giorni pieni di viaggio partendo il giovedì sera e tornando la domenica.

Partenza come al solito da Malpensa, con buoni orari.

Milano Malpensa – Bucharest: Giovedì 23 Novembre ore 19.40

Bucharest – Milano Malpensa: Domenica 26 Novembre ore 16.20

Totale: 26 €

La mia voglia di visitare la Romania nasce dopo aver letto una serie di post su un blog di viaggi: In World Shoes, il blog di Lucrezia e Stefano.

Qui trovate tutti i post che hanno scritto su questo paese: dall’organizzazione del viaggio, a cosa fare/vedere in 24h a Bucharest.

Se volete fare un minitour della regione,  ed avete poco tempo da dedicare alla capitale, il loro post è una guida perfetta per visitare la città.

Un post condiviso da Domi (@domiefe) in data:

Altro post sulla Romania che mi ha conquistato è sul blog Pensieri in Viaggio, di Manuela Vitulli.

Un post in cui ci mostra una piccola cittadina a 4 ore dalla capitale: Sighisoara. Qui potete trovare il post di cui parlo.

Un post condiviso da Dasha (@amfir.o) in data:

Dopo aver superato Brasov, la città di Dracula, arriverete a Sighisoara.

Viene descritta come una piccola bomboniera colorata in mezzo ai grigi e tetri colori che di norma vengono associati alla Romania.

Dal post di Manuela appare una Romania completamente diversa dall’immaginario collettivo: fatta di case colorate, viuzze deliziose e caratteristiche.

Un post condiviso da CARLA VADAN (@carlavadan) in data:

La cittadina di Sighisoara è raggiungibile in bus e treno con cifre veramente basse (10/15€): in questo modo potrete sicuramente continuare il vostro viaggio in Romania low-cost.

Nei blog che vi ho citato potete trovare molte altre informazioni per un mini-tour della Romania low-cost.

Perché quindi non organizzare un viaggio a Romania low-cost?

La foto in copertina è di l_rosen_ e la potete trovare qui.