Un intero mese di festa in una città già di per sè estremamente festaiola? Succede a Lisbona, ogni anno, nel mese di Giugno, con la Festas de Lisboa (qui trovate il programma completo). La festa dura tutto il mese e culmina la sera tra il 12 e il 13 giugno di ogni anno.

Un post condiviso da Ricardo Santos (@ricardmsantos) in data:

Cosa si festeggia?

Sant’Antonio ovviamente.

Che non è nemmeno il Santo patrono della città. Si festeggia Sant’Antonio perchè qui è nato, Sant’Antonio da Padova che in Veneto è morto, ma a Lisbona è nato. Fernando Martins de Bulhões è nato infatti a Lisbona nel 1195 e nella sua breve vità viaggiò tantissimo, dal Portogallo, alla Francia all’Italia.

Festas de Lisboa

Le festa di Sant’Antonio è molto sentita a Lisbona, la città è davvero in festa per un intero mese. L’alfama è il quartiere in cui percepire meglio l’atmosfera della Festas de Lisboa, ma anche il Chiado, il Barrio, tutti i quartieri più antichi rendono benissimo l’idea di cosa significhi festeggiare in Portogallo. Festoni colorati vengono appesi ovunque, da casa a casa, per abbellire tutta la città.

Un post condiviso da Maria Mano (@mariasperspective) in data:

Durante tutto il mese di Giugno ci sono concerti, spettacoli, esibizioni ovunque: si sale sul tram e si trovano artisti che cantano e suonano il Fado, si gira tre le viette dell’Alfama e si viene inondati dal profumo di sardine. Sardine, altro simbolo della città, che vengono appese in ogni dove e vengono ditruibuite a tutti, turisti ed abitanti.

I Lisboneti portano delle griglie e dei tavolini improvvisati fuori casa e cuociono/vendono sardine e panini a tutti per pochissimi euro. Il 13 Giugno,fuori dalla Cattedrale di Lisbona c’è la fila per sposarsi perchè il Comune permette di farlo gratis, con un bando super affollato.

La sfilata di Marchas Populares

La sera del 12 giugno si ha il cumine della Festas de Lisboa con una bellissima, lunghissima e popolatissima sfilata lungo Avenida da Liberdade: i Marchas Populares.

Un post condiviso da Liliana Ferreirinha (@lilianaferreirinha) in data:

La via più trafficata di Lisbona viene allestita per una sfilata in cui i vari quartieri si sfidano abbigliati in abiti tipici, ballando e cantando. Da qui poi la sfilata continua nei vari quartieri più caratteristici e la parate si conlude con i fuochi d’artificio.

Come arrivarci?

L’unico problema per partecipare a questa festa è arrivarci: i voli per Lisbona sono aumentati un sacco nell’ultimo anno, anche grazie alla campagna turistica del governo che ha aumentato un sacco i turisti. Dovete essere disposti ad adattarvi o scendere a compromessi per esserci, ma ve varrà la pena.

Potreste spendere anche 300€ per un volo, atterrare su un altro aeroporto, prenotare il volo molto prima o partire e tornare in mezzo alla settimana. I voli su Porto ci sono anche da Malpensa e costano anche meno, idem quelli per Siviglia.

Prenotare prima è un pò troppo presto…per il momento almeno.