Mentre sono quasi in partenza per il freddo ed il gelo (in Danimarca si viaggia dai 3° agli 8° gradi ), vi lascio con questo nuovo post in cui penso al caldo, al mare  e all’estate 2017 ovviamente .

Maggio è il mese in cui molti decidono la meta per la propria estate 2017.

E’ tempo di prenotazioni e di decisioni.

Io mi considero molto fortunata: non ho obblighi lavorativi che mi costringono alle ferie ad Agosto (incrociamo le dita ). Tant’è che non so cosa significhi fare code interminabili verso il Sud Italia, andare in villaggi (non ci andrei comunque ) o spiagge troppo affollate.

Altra mia fortuna è quella di poter “spezzare” le mie ferie in un periodo pre ed uno post estate. Almeno una delle due volte il mare è d’obbligo, magari abbinato alla visita di qualche città o comunque a qualcosa che non sia solo ed unicamente vita da spiaggia.

Quest’anno, per quanto riguarda la settimana pre-estate, ho scelto la Danimarca…e finalmente manca pochissimo. Yeahhh.

Per quanto riguarda la meta post estate 2017, ho deciso per settembre (manca un sacco ancora!). Questo implica scegliere al meglio la meta: a fronte di una bella estate anche la Sicilia potrebbe essere favolosa, ma se così non fosse? Non posso giocarmi le due uniche settimane all’anno di mare con il brutto tempo. Devo andare sul sicuro. Ok, dove posso andare?

Le Canarie mi sono piaciute molto

Superconsigliate a fine settembre: il clima è fantastico, ancora piena estate e pochi turisti. Lanzatore e Fuerteventura poi sono bellissime. La prima molto più culturale, curata ed ordinata. La seconda più abbandonata, selvaggia e perfetta per la vita da spiaggia. Alle Canarie ci sono anche altre isole ovviamente, ma saranno degne di quelle che ho già visitato?

estate 2017

L’anno scorso mi sono innamorata della Grecia

Mi è piaciuta tantissimo. Anche quell’Atene che non colpisce tutti. In Grecia si mangia benissimo, credo sia la miglior cucina europea dopo quella italiana. Non vedo l’ora di assaggiare di nuovo la pita, mangiare insalate di feta, appesantirmi con la mussaka e fare scorpacciate di pesce. Poi i paesini greci, chi non sogna di passare le proprie giornate passeggiando tra quelle casine bianche e blu, vedere i tramonti della Chora e fare un bagno nelle acque che più blu non si più?

Vorrei visitare le Cicladi: corrispondono in pieno, almeno nella mia mente, all’idea che ho di Grecia. Mykonos credo sia molto bella fuori stagione (anche se ha prezzi folli). Santorini non sto nemmeno a commentarla. Di Paros mi sono innamorata guardando Immaturi e cercando Milos escono delle immagini da togliere il fiato. Anche le piccole Cicladi  sembrano bellissime: Folegandros, Amorgos, Koufonisi.

estate 2017

Mi manca moltissimo il Portogallo

Mi manca Lisbona e vorrei tornarci. In settembre l’Algarve ha un clima ancora estivo, anche se l’acqua dell’oceano sarà ancora più gelata.

I voli per Lisbona hanno prezzi più che accettabili, in Portogallo è sempre festa, i portoghesi sono uno tra i migliori popoli che abbia conosciuto. Il Portogallo poi è super competitivo per ciò che riguarda i prezzi, una vacanza li è estremamente economica.

estate 2017

Altra meta, quasi un outsider, è il Marocco

Non sono molto informata su questo paese, su cosa vedere, fare, dove andare al mare, etc. Però sono molto affascinata dal Marocco: dai Riyad, alle Medine delle diverse città, dalle città tutte colorate ai profumi delle mille mila spezie. E’ una cultura completamente diversa dalla nostra e mi piacerebbe conoscerla un pò.

Sono ancora abbastanza in altro mare insomma, ma ce la farò a scegliere una meta per quest’estate 2017.

PS: se avete suggerimenti lasciatemeli qua sotto!